Simone Consorti, Eppure proveremo nostalgia (inediti)

Poetarum Silva

Simone Consorti, foto di ©Luciano Rignanese

EPPURE PROVEREMO NOSTALGIA

EPPURE PROVEREMO NOSTALGIA

Eppure proveremo nostalgia
di questi giorni
o almeno ne conserveremo
confusi e inconfondibili ricordi

Di quando era vietato
correre uno appresso all’altro
o dividere in due una panchina
o farsi venire un colpo di tosse
come prima

Di quando ci procacciammo
cento pacchetti di sigarette
in una notte
e svaligiammo quel supermercato
di tutte le sue scatolette

Di quando fu decretato
che nemmeno i genitori
era opportuno andare a visitare
e che per dare il buon esempio
si dovesse recintare pure il mare

Della sera in cui suonammo tutti insieme
come un’unica banda
o una grande famiglia
le pentole dalle finestre
quando in realtà l’unica cosa che ci univa
era la fifa

Eppure un giorno
quest’ oggi sarà quello strano sorriso
nel ricordo

VEDIAMO CHE USCIRÀ DALLA TUA PENA

“Vediamo che uscirà dalla tua pena”
conclude il suo…

View original post 265 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...