Simone Consorti – Sulla primavera di quest’anno

Neobar

Simone Consorti

SULLA PRIMAVERA DI QUEST’ANNO

Con indosso strane maschere

la gente ha ripreso per il corso

a far le vasche

Mangia sano

respira piano

si tiene lontano

non stringe la mano

Ma intanto…

…i giorni sono caldi

e forse verso sera torneranno

le rondini e i saldi

Ogni tanto qualcuno dà uno sguardo

a un negozio semiaperto

o butta un occhio al cielo

imperturbabile come un mostro

dietro a un velo

“Quest’anno in pratica

non ha piovuto!”

“Quest’anno ha fatto altre cose!”

parla da solo un muto

“Quest’anno? Non parlarmi di quest’anno,

non me lo ricordo ricordo!”

gli risponde un sordo

E senza più parole ci si guarda

come se qualcuno avesse alzato

una serranda

DA DIETRO SEGNALO CHE STO AVVICINANDOMI

Da dietro segnalo che sto avvicinandomi

strusciando la mia suola sull’asfalto

In passato avrei avvertito

con un colpetto di tosse

ma adesso rischierei

come minimo insulti e percosse

View original post 201 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...